top of page
Copia di sfondo sito (3).png

Come gestire facilmente i capelli ricci, segui i consigli di Tocco Magico parrucchieri a Caponago

Molti hanno timore a recarsi dal parrucchiere per fare la permanente perché credono di non essere in grado di gestirla o pensano che averne cura possa portare ad una perdita di tempo troppo elevata.



Arriccia in libertà


In realtà bisogna dire che è esattamente il contrario.

Sì, perché dovete sapere che una volta eseguito questo servizio le uniche cose che dovrete fare voi sono:


-utilizzare dei prodotti adeguati

-spazzolare i capelli solo da bagnati

-asciugarli solo con il diffusore o all'aria aperta


Sì esatto, solamente questo e nulla di più.

Molti invece non sono preoccupati della gestione a casa quanto del timore che eseguendo questo trattamento i capelli possano subire dei danni.

Per quanto riguarda questo si può stare tranquilli perché laddove si usano dei prodotti di qualità il rischio è quasi azzerato.

La professionalità e la competenza di ogni parrucchiere inoltre sta nel saper dire di no qualora ci sia una situazione in cui il capello è troppo sensibilizzato, per cui se ci rivolgiamo ad una persona competente possiamo dormire sonni tranquilli.


Arrivati fino a qui ci resta solo da capire come si svolge questo servizio: si procede con la detersione in primis con un prodotto che va a lavare in modo delicato il capello, dopodiché inizieremo ad applicare dei bigodini appositi eseguendo delle ciocche dello spessore di circa mezzo centimetro a cui andremo ad applicare una cartina sulla punta prima di avvolgerla per essere sicuri che resti dritta.


Questa operazione va eseguita su tutta la testa oppure solo sulla parte interessata.

A montaggio finito si andrà a bagnare con il liquido arricciante ogni singolo bigodino, dopodiché seguirà un tempo di posa di circa tre minuti, valutando se usare una fonte di calore oppure no.

Quando abbiamo accertato che il risultato desiderato è stato raggiunto andremo a risciacquare con acqua tiepida, tamponeremo per togliere l'eccesso di acqua ed applicheremo un prodotto fissante per richiudere le squame e garantire la durata del riccio.


Finito questo passaggio che ha un tempo di 15 minuti circa faremo un ultimo risciacquo, dopo aver tolto tutti i bigodini, per poi procedere ad una semplice asciugatura con il diffusore.


Come in altri trattamenti è bene evitare di lavare i capelli per le successive 4 ore.

Una volta passate queste ore possiamo fare tutto ciò che vogliamo purché utilizziamo prodotti per capelli ricci e tutte le accortezze del caso che il nostro parrucchiere ci fornirà.


Ricci da amare


C'è un detto che dice: "la bionda colpisce, la mora rapisce"

Da sempre il dibattito su chi vince tra mora e bionda è uno di quelli più discussi da sempre.

Ma c'è un altro dilemma che affligge molte donne, ovvero l'eterna lotta tra i capelli lisci e i capelli ricci.

Solitamente da ragazzine tutte abbiamo avuto quel periodo in cui non siamo state contente di quello che avevamo, chi aveva i capelli lisci li voleva ricci e viceversa.


Tutte abbiamo sicuramente provato a sperimentare pieghe mosse con bigodini di ogni tipo, piastre, ferri e diffusore per poi renderci conto che, al contrario della piega liscia che ha un procedimento abbastanza veloce e semplice, fare i capelli mossi non è poi così veloce né pratico.


Uno dei motivi per cui appare così difficile fare i capelli mossi è il problema di non avere manualità e quindi affaticarsi in fretta con un risultato poco definito e con una scarsa durata.

La soluzione più pratica rimane quella del diffusore ma se non abbiamo un capello mosso poco servirà in quanto asciuga i capelli lasciandoli esattamente come sarebbero in natura, per cui se abbiamo i capelli lisci tali resteranno.


E allora come possiamo fare per avere il capello mosso senza troppa fatica né perdita di tempo?

È possibile? Ovvio che sì!


Basta eseguire un semplice servizio che da anni viene usato per tutti i tipi di capelli, la permanente.

Questo servizio, tramite un processo chimico, cambia la natura del nostro capello; può quindi rendere riccio un capello liscio e farlo durare fino a quando sarà tagliato.

Questo può aiutare a realizzare il sogno di chi ama una chioma voluminosa e riccia o anche semplicemente ravvivare un riccio che ha perso vitalità.


Il termine ‘permanente’ fa già intuire che la durata non è a breve termine ma al contrario durerà fino a che non verrà tagliata, detto ciò non dobbiamo pretendere che rimanga invariata dal primo giorno fino al momento in cui andremo a rifarla, tenderà a lasciarsi andare e ad ammorbidirsi, senza però svanire del tutto.

Possiamo quindi definire la permanente un classico che non muore mai, anche se negli anni hanno modificato i prodotti rendendoli più leggeri con l’obiettivo di proteggere il capello.

Ciò che non è cambiato è che chi ama il volume e il riccio ha la soluzione a portata di mano per godersi il proprio stile in totale libertà.


A presto!


Erika


👇🏻𝐂𝐥𝐢𝐜𝐜𝐚 𝐬𝐮𝐥 𝐥𝐢𝐧𝐤 𝐩𝐞𝐫 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢 𝐢 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐢 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐚𝐭𝐭𝐢👇🏻

https://linktr.ee/toccomagicoparrucchieri



Comments


Post in evidenza
Post recenti
bottom of page